Benvenuti in Trentino

Finalmente ieri sono iniziate le vere vacanze, in Trentino, nel paese e nella casa dove ho passato un’infinità di estati da quando ero piccola e prima di me ci venivano i miei nonni con mia mamma e mio zio. Diciamo quindi che il posto lo conosciamo bene!

DSC00177

In mezzo al verde, una casetta (sulla sinistra): noi siamo qui!

Le prime sensazioni che ti accolgono appena metti giù i piedi dall’auto, a parte le nausee per i tornanti, sono il profumo dell’aria pura ed il silenzio. E’ strano accorgersi come le nostre orecchie si siano abituate ad un rumore costante nella vita in città, che percepiamo in continuazione senza nemmeno più accorgercene. Devo quindi abituarmi a questa pace, al fresco (ho il pile addosso) ed alle…mosche! Si’ perchè a mezzo chilometro da qui ci sono delle stalle, per cui questi insetti fastidiosi sono ovunque. Bleah…

Come da tradizione, la montagna ci ha accolto con un cielo nuvoloso, che si è trasformato in pioggia nel pomeriggio, per non lasciarci fino a notte fonda. Ogni estate che sono venuta in vacanza qui è sempre stata la stessa storia: la mattina ti svegli con un bel sole e poi dopo pranzo il tempo cambia improvvisamente e arriva la pioggia. Pero’ rimaniamo fiduciosi sui prossimi giorni, in cui prevedono bel tempo stabile per una settimana.

Io sono sempre stata, e lo sono tuttora nonostante la mia nuova condizione di appanzata, una persona molto attiva, che non riesce a starsene ferma tutta la giornata senza fare nulla. Ho bisogno di muovermi, di fare tante cose, per non annoiarmi, con il rischio di diventare poi estremamente rompiballe. La giornata di ieri, quindi, è stata un po’ difficile da sopportare e mi è sembrata lunghissima, tra i preparativi per il viaggio, il tragitto e il pomeriggio rinchiusi in casa. E cosa si fa quando non c’è nient’altro da fare? Semplice: si mangia. E cosi’ ci siamo andati subito a comprare uno strudel casereccio per inaugurare bene le vacanze. Tra la pioggia, la noia e l’aria di montagna che stimola l’appetito ieri ho un po’ esagerato con la golosità, devo darmi una calmata senno’ alla prossima visita di controllo la bilancia non sarà clemente.

DSC00160 DSC00161

Oggi prevedevano pioggia, ora sono le 17:40 e a parte un po’ di nuvole passeggere non abbiamo visto una sola goccia d’acqua. Abbiamo quindi potuto uscire a passeggiare sia stamattina che oggi pomeriggio, facendo un giro al lago, con calma, perchè mi basta poco per avere il fiatone. Per domani prevediamo una gita con panini al seguito. Tempo permettendo ovviamente.

DSC00167 DSC00168DSC00171DSC00172

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...