Il periodo “bleah”

Da venerdi’ scorso ho avuto il “grande piacere” (ndr  da leggere con tono ironico) di provare in prima persona le famigerate nausee della gravidanza.

Ecco, di questo sintomo avrei volentieri fatto a meno. Anche perchè, siccome io voglio sempre strafare, le mie nausee non si limitano alla mattina, come si sente di solito dire in giro, ma me le sorbisco tutto il santo giorno! Yuuu!!

Per questo motivo, anche durante il nostro piccolo week-end fuori porta, non sono stata al top della forma, eufemismo per dire che rasento la definizione di “straccio”.

Non riesco ancora ad abituarmi a questa nuova situazione, io che sono iper-attiva faccio fatica a rassegnarmi a non riuscire a fare tante cose. Mi sto trasformando in un bradipo.

L’unico sprazzo di vitalità durante la giornata ce l’ho la mattina, in cui ne approfitto per una luuunga camminata al parco e per sistemare un po’ casa, ma il resto del giorno sono ko sul divano.

Devo trovare un rimedio per queste nausee che mi perseguitano. Ho letto che consigliano lo zenzero, che ha un ben noto effetto anti-nausea, poi pero’ ho anche visto che alcuni studi sembrerebbero dimostrare che non sia proprio senza conseguenze sullo sviluppo del feto, per cui non mi fido molto.

Alcuni dicono che la menta è utile, io per ora ho provato con caramelle e tisane, ma mi sembra che non facciano granchè.

In farmacia mi hanno dato delle pastigline da sciogliere sotto la lingua, sono cose omeopatiche e il loro effetto mi pare alquanto discutibile per ora.

Per ora è sicuro che su di me un chiaro effetto anti-nausea ce l’ha la banana.  E vai di banane quindi!

Inoltre, una seconda conclusione a cui sono arrivata, dopo questi primi giorni, è che se ho lo stomaco vuoto la situazione peggiora rapidamente, e cosi’ ho diminuito un pochino la quantità dei pasti principali ed ho aggiunto degli spuntini fuori pasto, per evitare crisi. Avevo già sentito di amiche/conoscenti che sostenevano che le nausee passano mangiando e io non ci credevo tanto, pensavo fosse solo un pretesto per rimpinzarsi di cibo extra con la scusa della gravidanza. Invece è proprio vero! Chiedo venia a tutte le ex-appanzate di cui ho pensato male.

L’altra cosa di cui mi sono accorta è che i miei gusti sono cambiati: io che adoro di solito tutti i tipi di dolci, soprattutto quelli a base di cioccolato, non ne ho più voglia, anzi peggio ancora perchè mi aumentano la nausea. E cosi’, invece di mangiare biscotti, gelati e dolci, mi ritrovo a sognare tutto cio’ che è salato, in particolare ho una predilizione per i taralli!

Quindi, alla luce di quanto detto, vi confermo che esistono anche le voglie: per il momento si manifestano sotto forma di taralli, appunto, ma il problema è che la scorta di taralli in dispensa sta per terminare e io devo trovare assolutamente un posto dove li vendano qui a Paris!

Non riesco ancora ad accettare nemmeno questo fatto che non ho più voglia di dolci, il mio rito serale della coppetta di gelato dopo cena sta franando, ho cercato di mantenerlo intatto ancora in questi giorni, ma mi accorgo che la tentazione sarebbe piuttosto di mangiarmi un pacchetto di pop-corn!  Per non parlare poi del momento della colazione: ieri in hotel mi sarei mangiata pane e formaggio, ma le mia abitudini me lo hanno impedito. Non soccombero’ pero’ a uova strapazzate e pancetta, l’american breakfast è ancora al di là della mia portata.

Avrete quindi capito che sulla mia lista della spesa oggi ci saranno taralli (se il trovo), banane e snack salati… grandi assenti i dolci, sob sob!

Come sempre, se qualcuna ha dei suggerimenti su come curare queste nausee fastidiose, fatemi sapere, io attendo impaziente e…nauseata…

Annunci

5 pensieri su “Il periodo “bleah”

  1. Io fortunatamente con la prima gravidanza non ho avuto nausee e con la seconda solo qualche giorno. Io ho smesso di bere caffè. Per il resto non ho notato differenze e non ho mai avuto voglie diverse da quelle che ho quotidianamente.

    Mi piace

    • Io per fortuna non bevo caffé perchè non mi piace e nemmeno l’alcool e non ho mai fumato, per cui tutte queste cose proibite non mi creano problemi da astinenza! Per fortuna, almeno quello 🙂

      Mi piace

  2. Che dire…nauseata a rapporto!
    io ho vomitato pochissimo (almeno quello) ma sono stata nauseatissima per un bel po’. Oltre alla nausea, io che vivrei di pomodori, d’estate, non potevo neanche guardarli per via dell’acidità di stomaco MOSTRUOSA.
    I dolci li adoro…ma nel primo trimestre mi schifava solo il pensiero, vivevo di pane e formaggio (duro) e pasta. I carboidrati, pane soprattutto, a me fermavano sia acidità che nausea (o almeno la riducevano).
    Quindi mini spuntini a gogo (peraltro non sono quelli a farti prendere peso, se non mangi cose schifosissime, in gravidanza ho preso 8-9 kg e non sono certo una che non ama mangiare).
    Roba antinausea però non la conosco, a me dicevano le tisane di finocchio, ma c’è chi dice che non fanno bene al feto. Non si sa mai, insomma.
    Ah, io adoro il sedano ma in gravidanza è sconsigliato (te lo dico così, ma magari altri medici la pensano diversamente).
    E la banana va da dio, che integra il potassio…se non soffri di stitichezza 🙂

    Mi piace

  3. Non ho avuto nausee ne’ voglie particolari, ma la sensazione dello stomaco vuoto la ricordo bene. Di solito si consiglia di tenere a portata di comodino, e in borsa, dei crackers, o qualcosa di secco che attenui il senso di nausea e da mangiare mentre sei ancora a letto prima di alzarti.

    Mi piace

    • Si infatti i taralli, nel mio caso, sono la mia salvezza. La mattina pero’ non ce la faccio a mangiare nulla prima di alzarmi dal letto, sarà psicologico forse. Non riesco a rassegnarmi a fare a meno dei dolci, pero’ poi la pago ogni volta perchè mi aumenta il disagio…uff! per una golosa come m e è dura (e infatti ho perduto un kg!).

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...